Comune di Cernusco Sul Naviglio

Festa dei popoli 2019: Nord Sud Ovest Est, strade e incontri

Data: dal 14 maggio al 1 giugno 2019 icona per facebook icona per la stampa della pagina

14 E 28 MAGGIO, ORE 16 – BIBLIOTECA CIVICA, SALA CAMERANI

PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE A TEMA, “CINETECA, AL CINEMA NELLA TUA BIBLIOTECA”
Informazioni sui titoli in Biblioteca

Come ormai consuetudine le proiezioni del martedì pomeriggio proposte dalla Biblioteca si collegano e arricchiscono le rassegne culturali programmate in città. In occasione della Festa dei Popoli sono state scelte due pellicole italiane che raccontano di bambini e adolescenti, di origine straniera e non, che si incontrano ma anche si scontrano nel mezzo di difficili situazioni sociali e familiari; due film che racchiudono però anche messaggi di solidarietà e speranza.

 

18 MAGGIO, ORE 10 – BIBLIOTECA CIVICA, SALA RAGAZZI

GIROTONDO TRA LE FIABE DEL MONDO, SPECIALE “TROTTA TROTTA CAVALLINO”
Letture animate con le lettrici del progetto Bibliofly

Il ricco patrimonio di fiabe e racconti da vari Paesi del Mondo è lo spunto per questo incontro speciale della rassegna "Trotta trotta cavallino" che le lettrici volontarie del Progetto Bibliofly dedicano alla Festa dei Popoli 2019. Età consigliata: dai 3 anni.

 

18 MAGGIO, ORE 15.30 – BIBLIOTECA CIVICA, SALA CAMERANI

INCONTRO CON LA LETTERATURA AFRICANA
Con Aliou Diop, giornalista e mediatore culturale, e Abdoulaye Thiam, autore del libro “L'Africa allo specchio”

Abdoulaye Thiam ha iniziato a scrivere sotto la guida di Lello Gurrado, giornalista e scrittore, durante uno dei suoi corsi di scrittura creativa. Nella sua opera prima, “L’Africa allo specchio”, incontriamo Sembe, immigrato senegalese da tempo in Italia, che torna al suo Paese di origine per partecipare al funerale di sua madre. La forte tensione creata dall'incontro/scontro di tradizioni diverse provoca in Sembe una sorta di shock culturale da cui farà fatica ad uscire. Ne parliamo con l’autore e il giornalista e mediatore culturale Aliou Diop.

 

21 MAGGIO, ORE 16 – BIBLIOTECA CIVICA, SALA CAMERANI

WHO’S ROMEO, SPECIALE “CINETECA, AL CINEMA NELLA TUA BIBLIOTECA”
Proiezione docufilm di Giovanni Covini; intervengono autori e attori del film

Sei ragazzi di Gratosoglio, quartiere della periferia sud di Milano a maggioranza islamica, in parte cristiani e in parte musulmani, in parte credenti e in parte no, affrontano, guidati da una giovane regista, la lettura di Romeo e Giulietta di Shakespeare. Cercano di comprendere se la tragedia dei due innamorati di Verona abbia ancora un senso oggi quando i muri tra le culture tendono ad alzarsi e forse c'è bisogno di un Romeo che osi scavalcarli. La diversità di culture diventa ricchezza in un docufilm che ribadisce l'attualità del Bardo.


24 MAGGIO, ORE 21 – AUDITORIUM CASA DELLE ARTI

VOCI DEL MONDO
Concerto dei cori “MilleNote” e “Note di Classe”

Come lo scorso anno il Coro MilleNote di Cernusco partecipa alle iniziative della Festa dei Popoli, quest’anno affiancato da un’altra bella realtà scolastica, il coro “Note di Classe” di Vimodrone. La musica e il lavoro d’insieme, che educano alla bellezza e alla collaborazione, rappresentano importanti opportunità di crescita per i ragazzi delle nostre scuole. Nel repertorio dei due cori ascolteremo brani che fanno parte della tradizione culturale di diversi popoli del mondo. Dirigono i due cori Paola Bozzolino e Monica Marfurt.

 

27 MAGGIO, ORE 21 – AUDITORIUM CASA DELLE ARTI

LA MUSICA CHE UNISCE
Concerto dell’Orchestra giovanile “Sistema”. Ospite il coro “Millenote”

Il Progetto “Orchestra Sistema”, promosso da qualche anno anche a Cernusco dall’associazione ICM - Insieme Con la Musica, e sostenuto da una rete che comprende gli Istituti Comprensivi cittadini, l'Amministrazione Comunale, il Rotary club Martesana e la BCC Milano, nasce su ispirazione di “El Sistema“, modello educativo che offre a bambini e ragazzi la possibilità di accedere gratuitamente a una formazione musicale collettiva. Il progetto, nato nel 1975 in Venezuela per merito del M° Josè Antonio Abreu, coinvolge giovani di ogni provenienza sociale, anche con disabilità. L’associazione ICM - Insieme Con la Musica è capofila in Lombardia del “Sistema delle orchestre e dei cori giovanili e infantili in Italia”.

 

1 GIUGNO, ORE 21 – LA FILANDA

VIA DA BELGRADO
Spettacolo a cura del Laboratorio teatrale giovanile di Pro Loco Cernusco. Regia di Mario D’Avino

Lo spettacolo, tratto da “Trilogia di Belgrado” di Biljana Srbljanović, racconta in tre diversi "quadri" la vicenda di chi, fuggito dalla guerra che insanguinò la ex Iugoslavia, si trova a ricostruire la vita in Paesi lontani, chi a Praga, chi a Sydney, chi a Los Angeles. Il testo da cui è tratto lo spettacolo è stato scritto nel 1996, anno successivo alla grande ondata migratoria dalla Serbia: circa 200.000 giovani lasciarono il Paese, alla ricerca di una vita migliore o perlomeno diversa. Tuttavia niente toni drammatici: la drammaturga serba sceglie un linguaggio ricco e vitale, da commedia anche grottesca. Una bella e impegnativa prova dei giovani attori che, con la guida di Mario D'Avino, hanno frequentato il laboratorio teatrale promosso dalla Pro Loco di Cernusco sul Naviglio.