Comune di Cernusco Sul Naviglio

Lunedì 12 novembre riparte la distribuzione della fornitura annuale di EcuoSacco

Data: 8 novembre 2018 icona per facebook icona per la stampa della pagina

Fino al 7 dicembre in via Buonarroti si potranno ritirare i sacchi rossi e blu

8 novembre 2017 – Distribuzione EcuoSacco: ricomincia da lunedì 12 novembre la distribuzione della fornitura 2018/19. Il luogo individuato per la consegna alle oltre 17mila utenze cernuschesi private e commerciali dei sacchi rossi e blu, sarà anche quest’anno la sala polivalente di via Buonarroti 59, accanto al Centro Diurno Integrato.

Lo sportello sarà aperto da lunedì al sabato e seguirà i seguenti orari: lunedì, martedì e giovedì dalle 7.30 alle 14.30; mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15 alle 20; sabato dalle 8:30 alle 12:30.

La sperimentazione della raccolta del secco attraverso l’utilizzo di EcuoSacco, introdotta da Cem in molti Comuni e arrivata a Cernusco sul Naviglio nel giugno 2016, ha previsto l’introduzione del sacco rosso per la raccolta dei rifiuti secchi (blu per le utenze non domestiche) e permise già nei primi mesi di raggiungere grandi risultati grazie alla collaborazione di cittadini e imprese.

“Siamo molto soddisfatti dei risultati positivi già raggiunti: un grazie va ai cittadini che in questi tre anni si sono impegnati per differenziare meglio i rifiuti - spiega il vice Sindaco Daniele Restelli -. Oltre allo sconto in tariffa, che ricordiamo rispetto al periodo pre EcuoSacco ha registrato un -10% di media per ogni utenza te sulla Tari, sono importanti e positivi i risultati sulla percentuale di raccolta differenziata: quest’anno Cernusco sul Naviglio è tornato a far parte dei ‘Comuni ricicloni’. Nella classifica nazionale la nostra città si è posizionata 412°, mentre siamo alla posizione n° 5 tra i comuni Lombardi sopra i 15.000 abitanti; dei 134 comuni di Città Metropolitana, Cernusco sul Naviglio è in posizione n° 14, unico sopra i 20.000 abitanti.

Gli ottimi risultati raggiunti non devono però farci dimenticare che ci sono ancora spazi di miglioramento. Ad esempio chiedendo ai cittadini di fare più attenzione alle norme sul conferimento del Multipack, ricordando di utilizzare sempre sacchi trasparenti che consentano un controllo semplice e veloce del contenuto, evitando così di incorrere in sanzioni.

Risolte anche alcune criticità delle passate distribuzioni: grazie all’aumento dello spessore dei sacchi, sono state infatti pochissime le segnalazioni di rotture.

La nuova fornitura prevede una novità, ad EcuoSacco si aggiunge EcuoGatto. Dal 2019 la lettiera dei gatti o degli altri piccoli animali domestici, infatti, potrà essere conferita direttamente presso la piattaforma ecologica di via Resegone 13, dove sarà completamente riciclata. Sarà sufficiente accumularla in un sacchetto apribile o in un secchio e poi portarla al centro di raccolta quando necessario.

Come nelle distribuzioni precedenti, la prima distribuzione è gratuita e il numero di sacchi dipende dalla composizione del nucleo familiare. Per il ritiro è sufficiente presentare la propria Carta Regionale dei Servizi o quella di un familiare convivente. Per le utenze non domestiche (es. artigiani, negozi, fabbriche) il numero degli EcuoSacchi blu varia a seconda della tipologia di attività.
Al momento della consegna gli operatori sono già in possesso del calcolo effettuato dagli uffici e quindi del numero di sacchi di cui ogni utente ha diritto, comprese anche le forniture aggiuntive per bambini al di sotto dei tre anni. Le forniture aggiuntive per i presidi sanitari dovranno essere invece richieste presso l’ufficio Ecologia.

Per favorire la distribuzione degli EcuoSacchi si consiglia alle utenze domestiche di recarsi allo sportello nelle seguenti date: dal 12 al 17 novembre i residenti della zona BLU, dal 19 al 24 novembre i residenti della zona VERDE, dal 26 novembre al primo dicembre i residenti della zona ARANCIONE. L’indicazione sulla zona di appartenenza è disponibile sul calendario di raccolta distribuito nelle case da CEM o sul sito www.cemambiente.it. Alle utenze non domestiche si consiglia invece di recarsi allo sportello negli orari meno frequentati (dalle 11 alle 15).